Il Trono di Spade 7: le anticipazioni a meno di un mese dal lancio

Le date di inizio ufficiali de Il Trono di Spade 7

La serie fantasy Il Trono di Spade, dopo circa un anno di attesa e qualche spoiler di troppo, sta per tornare in TV, pronto a tenere nuovamente incollati agli schermi i milioni di fan. Solo ora stanno trapelando le prime informazioni certe e purtroppo gli episodi della settima stagione saranno soltanto 7, ma la buona notizia è che già si sta pensando all’ottava stagione.

Anche Il Trono di Spade 7 sarà ripreso dalla raccolta di romanzi “A Song of Ice and Fire” di George R.R. Martin. La pubblicazione dei libri si è fermata al quinto volume, “La Danza dei Draghi”, corrispondente alla quinta stagione televisiva, ma sono già stati scritti “I Venti dell’Inverno”, a cui si è ispirata la sesta stagione, e “Un Sogno di Primavera”, a cui si rifà la settima stagione.

La produzione della nuova stagione è iniziata ufficialmente lo scorso 31 agosto a Belfast con le prime riprese, poi le scene si sono trasferite in altre parti dell’Irlanda, in Spagna, in Croazia e alla fine le ultime parti sono state girate in Islanda a febbraio.

Attualmente la data di inizio ufficiale è fissata al 16 luglio in diretta sull’HBO americana, ma già dal giorno dopo gli episodi saranno visibili pure in Italia su Sky Atlantic.

Le prime anticipazioni e indiscrezioni su Il Trono di Spade 7

Il cast e la produzione de Il Trono di Spade 7 sono stati molto bravi ad evitare grandi fughe di notizie nel corso di questo anno. Di recente però è uscito il trailer ufficiale, accompagnato da 15 immagini tratte dalle scene della settima stagione. Grazie a questi primi indizi e a qualche accenno nelle interviste rilasciate dagli attori, è possibile farsi un’idea di quello che potrebbe accadere nei nuovi episodi.

La prima immagine diffusa vede Jaime vicino alla sorella Cersei, da poco diventata regina, dopo aver eliminato la maggior parte dei suoi nemici giurati. Difficile dire se il rapporto tra i due andrà verso un’alleanza stabile, quello che è certo è che Cersei non potrà dormire sonni tranquilli, in quanto Daenerys e il Re della Notte saranno due serie minacce al suo regno. Nonostante la sua astuzia, il potere di Cersei potrebbe durare poco.

Proprio Daenerys sarà una delle figure centrali de Il Trono di Spade 7, in quanto alla fine della sesta stagione si è imbarcata per Westeros, pronta ad andare a rivendicare il Trono di Spade, che le spetta di diritto. Altro personaggio molto importante sarà Jon, il nuovo re del Nord: già nella sesta stagione si era iniziato ad intravedere qualcosa sul suo passato, nella nuova stagione aumenteranno i flashback sulla storia del personaggio, fino a svelare chi sono i suoi genitori e qual è la sua vera identità.

Infine, ci saranno parecchi ritorni a Grande Inverno, alcuni anche inaspettati, che riporteranno al centro della storia personaggi persi di vista ormai da tempo. I primi due nomi sono quelli di Arya e Bran, per ricomporre la cosiddetta “diaspora degli Starck” ma si parla pure di un possibile ritorno di Gendry, l’erede naturale di Robert, che era uscito di scena nel corso della prima stagione, e potrebbe riapparire per diventare l’ennesimo pretendente al trono.

Redazione